Carnevale, la festa di suggestioni

che trasforma Venezia in un mondo magico

La festa del Redentore

illumina i cieli di Venezia

BEST WESTERN PREMIER HOTEL SANT’ELENA

 

Opere dalla XXIV Biennale di Venezia

 
Opere dalla XXIV Biennale di Venezia

In attesa della Biennale d’arte 2013, una mostra indaga le opere di Birolli, Deluigi, Santomaso e Vedova provenienti dalla Biennale 1948.

Fino al 28 Aprile è possibile visitare la mostra, incentrata sulla produzione culturale della città nel secondo Novecento.
Per Ca’ Pesaro l’entrata di questo fondamentale nucleo di opere all’interno della collezione, rappresenta l’inizio della sua storia più recente. Oltre che un arricchimento della sua identità tesa a testimoniare alcuni tra gli esiti più incisivi del secondo dopoguerra. Per i quattro artisti veneti invece si tratta del primo ingresso nelle raccolte del museo, che nel tempo acquisirà altre loro opere.
La mostra rappresenta un’occasione per approfondire i nessi tra la storia delle collezioni e le vicende della Biennale, in particolare quella del 1948. La XXIV Biennale rappresentò l’affermazione, a livello internazionale, del Fronte del nuovo delle Arti, gruppo impegnato in un rinnovamento dell’arte italiana rispondente non solo a necessità estetiche e linguistiche ma anche, e prima di tutto, etiche e morali.

Museo Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Santa Croce 2076
Aperto dalle 10 alle 18 (chiusura biglietteria ore17). Chiuso il lunedì.
Call center: 848082000